Happy birthday BASIC!

Gioacchino Poletto / 05.05.2014 / COMMENTI / Story

​Quest’anno il BASIC (Beginner’s All-purpose Symbolic Instruction Code) compie 50 anni.

Il linguaggio che avrebbe fatto letteralmente esplodere i microprocessori vede la luce nel 1964, quando John G. Kemeny e il professore di matematica Thomas E. Kurtz erano al lavoro su un esperimento di programmazione rivolto al pubblico di massa. L’idea dietro BASIC - a sua volta nato dalla fusione di progetti quali Dartmouth Simplified Code, Dartmouth Oversimplified Programming Experiment e Formula Translator - era infatti quella di estendere la programmazione e lo studio dell’informatica a una platea molto più ampia di quella garantita dagli studenti di scienze e di matematica.

Grazie al BASIC molte persone si sono avvicinate alla programmazione e molte aziende ne hanno fatto una fortuna (vedi Microsoft che nel 1990 creò il Visual Basic).

Social?

Grazie per leggere i nostri contenuti.
Seguici anche sui social network!